Ministero dell'Istruzione, dell'Universitą e della Ricerca
Dipartimento per la Programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione Generale per i Contratti, gli Acquisti e per i Sistemi Informativi e la Statistica
 

Rilevazione mensile sulle assenze del personale a tempo indeterminato e determinato

Anno Scolastico:

 
Codice meccanografico istituzione principale               
Denominazione dell'Istituzione scolastica
Indirizzo E-mail della scuola  
 
Personale docente scuola dell'infanzia
Tempo Indeterminato
Tempo determinato annuale e sino al termine delle attivitą
a1.Assenze per malattia retribuite (giorni)             
a2.Assenze per malattia non retribuite (giorni)
b.Eventi di assenza per malattia (periodi con almeno 11 gg.)
c1.Legge 104/92 (giorni)
Assenze retribuite:maternitą,congedo parent,malattia figlio (giorni) c2u.Uomini
c2d.Donne
c3.Formazione (giorni)
c4.Altre assenze retribuite e permessi retribuiti (giorni)
c5.Scioperi (giorni)
c6.Altre assenze non retribuite (giorni)
d.Numero totale dipendenti in servizio
 
Personale docente scuola primaria ed educativo
Tempo Indeterminato
Tempo determinato annuale e sino al termine delle attivitą
a1.Assenze per malattia retribuite (giorni)             
a2.Assenze per malattia non retribuite (giorni)
b.Eventi di assenza per malattia (periodi con almeno 11 gg.)
c1.Legge 104/92 (giorni)
Assenze retribuite:maternitą,congedo parent,malattia figlio (giorni) c2u.Uomini
c2d.Donne
c3.Formazione (giorni)
c4.Altre assenze retribuite e permessi retribuiti (giorni)
c5.Scioperi (giorni)
c6.Altre assenze non retribuite (giorni)
d.Numero totale dipendenti in servizio
 
Personale docente scuola secondaria primo grado
Tempo Indeterminato
Tempo determinato annuale e sino al termine delle attivitą
a1.Assenze per malattia retribuite (giorni)             
a2.Assenze per malattia non retribuite (giorni)
b.Eventi di assenza per malattia (periodi con almeno 11 gg.)
c1.Legge 104/92 (giorni)
Assenze retribuite:maternitą,congedo parent,malattia figlio (giorni) c2u.Uomini
c2.Donne
c3.Formazione (giorni)
c4.Altre assenze retribuite e permessi retribuiti (giorni)
c5.Scioperi (giorni)
c6.Altre assenze non retribuite (giorni)
d.Numero totale dipendenti in servizio
 
Personale amministrativo, tecnico ed ausiliario
Tempo Indeterminato
Tempo determinato annuale e sino al termine delle attivitą
a1.Assenze per malattia retribuite (giorni)             
a2.Assenze per malattia non retribuite (giorni)
b.Eventi di assenza per malattia (periodi con almeno 11 gg.)
c1.Legge 104/92 (giorni)
Assenze retribuite:maternitą,congedo parent,malattia figlio (giorni) c2u.Uomini
c2d.Donne
c3.Formazione (giorni)
c4.Altre assenze retribuite e permessi retribuiti (giorni)
c5.Scioperi (giorni)
c6.Altre assenze non retribuite (giorni)
d.Numero totale dipendenti in servizio
 
NOTE
a1. le assenze per malattia retribuite , si sommano tutti i giorni di assenza per malattia retribuita effettuati nel mese di riferimento dal personale in servizio. Si considera la malattia retribuita totalmente o parzialmente. Dal conteggio si escludono solo le domeniche e i giorni festivi. Il sabato o il giorno libero vanno comunque conteggiati perche' la settimana lavorativa del personale scolastico e' considerata su 6 giorni. La malattia retribuita comprende la grave patologia, il ricovero e l'infortunio;
a2. le assenze per malattia non retribuite , anche qui, come sopra, si sommano tutti i giorni di assenza per malattia questa volta non retribuita effettuati nel mese di riferimento dal personale in servizio (retribuzione 0%). Dal conteggio si escludono solo le domeniche e i giorni festivi. Il sabato o il giorno libero vanno comunque conteggiati perche' la settimana lavorativa del personale scolastico e' considerata su 6 giorni.
b. gli eventi , si contano quei periodi di assenza per malattia (retribuita e non retribuita) che risultano costituiti da piu' di 10 giorni lavorativi consecutivi. Se l'evento inizia e termina nell'arco di un solo mese viene contato nel mese stesso; se, invece, l'evento si distribuisce su piu' mesi di uno stesso anno solare, esso viene contato in un solo mese che, per convenzione, e' il secondo. Se, infine, l'evento si distribuisce a cavallo di due anni solari esso si conta una volta per ciascun anno solare. Es.: dal 16 ottobre 2009 al 6 aprile 2010 e' un evento che distribuendosi su due anni solari deve essere indicato una volta nella rilevazione di novembre 2009 (secondo mese dell'evento del 2009) e una volta nella rilevazione di febbraio (secondo mese dell'evento del 2010).
N.B. si richiama l'attenzione al fatto che i giorni che costituiscono l'evento devono essere comunque inclusi mensilmente nei giorni di assenza per malattia (assenze per malattia retribuite e assenze per malattia non retribuite);
c1. le assenze dovute all'applicazione della Legge 104/92, si conteggiano le assenze legate ai 3 giorni mensili di cui si puo' usufruire per se stessi, per parenti o affini;
c2. le assenze retribuite quali maternitą, congedo parentale e malattia figlio, riguardano giorni di permesso retribuiti totalmente o parzialmente e vengono rilevati per sesso. La maternita' include l'astensione obbligatoria, l'astensione facoltativa e le complicanze gestionali. Nel conteggio dei giorni si escludono, come nella malattia, le domeniche e i giorni festivi. Il sabato o il giorno libero vanno comunque conteggiati perche' la settimana lavorativa del personale scolastico e' considerata su 6 giorni;
c3. le assenze per formazione, sono i giorni utilizzati per la formazione erogata ai sensi del C.C.N.L. Ad esempio i permessi per motivi di studio (150 ore) qualora usufruiti per l'orario dell'intera giornata;
c4. altre assenze retribuite / permessi retribuiti, sono i giorni di assenza retribuiti per qualsivoglia altro motivo non contemplato nei punti precedenti. Al solito nel conteggio dei giorni si escludono le domeniche e i giorni festivi. Il sabato o il giorno libero vanno comunque conteggiati perche' la settimana lavorativa del personale scolastico e' considerata su 6 giorni. Non vengono conteggiate le assenze del personale ATA effettuate per "riposo compensativo". Sono esclusi i giorni di ferie;
c5. le assenze per sciopero, si sommano le giornate di assenza per sciopero;
c6. altre assenze non retribuite, riguardano i giorni di assenza non retribuiti quali ad esempio l'assenza ingiustificata, i permessi senza retribuzione, l'aspettativa senza retribuzione. In questa tipologia di assenza, a differenza delle altre, si contano anche le domeniche e i giorni festivi;
d. il numero dei dipendenti in servizio, si contano i dipendenti in servizio presso l'istituzione scolastica ove si effettua la rilevazione. In particolare:
  • per i dipendenti in aspettativa senza retribuzione, si contano solo i giorni di assenza per aspettativa ma si escludono le persone fisiche dal numero dei dipendenti;
  • il docente con orario settimanale distribuito su piu' scuole viene contato solo nella scuola ove e' titolare;
  • il docente, titolare presso un'altra scuola, ma con assegnazione provvisoria presso l'Istituzione scolastica oggetto della rilevazione, va conteggiato nel numero totale dei dipendenti della sede ove presta servizio;
  • il docente che, inidoneo per motivi di salute, svolga un'attivita' assimilata a quella del personale ATA, andra' conteggiato nella scheda relativa al personale ATA;
  • un dipendente a tempo indeterminato utilizzato su un altro ruolo, con un contratto a tempo determinato, va conteggiato ugualmente nel numero dei dipendenti in servizio a tempo indeterminato presso l'Istituzione scolastica ove effettivamente presta servizio;
  • il Dirigente Scolastico non e' oggetto di rilevazione;
  • nel personale a T.D. sono esclusi i dipendenti assunti per supplenza breve e saltuaria;
  • i dipendenti in organico che temporaneamente prestano servizio presso il comune, la provincia, un USP o USR, un ministero, una universita' (dottorato), ecc. non vengono rilevati.







Data ________________ Firma Dirigente Scolastico__________________________________